Via Brofferio 146, ASTI - 14100 - ITALIA

Fisso: +39 0141.439894

Cellulare: +39 328.1673020





Avvocato per Assistenza Detenuti all'Estero

Assistenza Detenuti all'Estero

Per quanto riguarda l’Assistenza Detenuti all'Estero, l’avvocato Manuel Rodriguez Hidalgo, presente in Spagna, Italia e prossimamente in Francia (a partire dal 2019) oltre che in Germania è specializzato in Estradizioni e Mandato di cattura Europeo, norma applicata in tutta la comunità dei 28 paesi Europei, opera su tutto il territorio della comunità.

L’avvocato presenzia direttamente davanti gli Organi competenti di Giurisdizione ai dibattimenti di consegna delle persone arrestate richieste da un paese della comunità. Ovviamente per l’Assistenza Detenuti all'Estero si avvale anche di uno staff di avvocati presenti in vari paesi della stessa Comunità.

E’ estremamente importante nella procedura per Assistenza Detenuti all'Estero, avere un avvocato che ti consigli, fin dalle prime ore, secondo il caso che si presenta, dei diritti che assistono la persona arrestata, perché vi sono norme alle quali non bisogna rinunciare, vi sono regole che devono essere evidenziate e rispettate al fine di condizionare la consegna della persona reclamata, perché una volta consegnata, allo Stato richiedente non potranno più essere eccepite.

Il Paese richiedente, una volta ricevuta la persona reclamata, nella maggior parte dei casi, per non dire quasi nella totalità, attuano come se la persona consegnata fosse stata arrestata al suo arrivo nel paese richiedente, mentre in effetti la procedura e totalmente differente, in molteplici casi vi sono delle regole da rispettare (principio di specialità) o giustamente delle condizioni di cui si è parlato con anteriorità, in questi casi specifici bisogna attuare molto rapidamente, nell’immediatezza della consegna, in particolare nei procedimenti che si sono stati celebrati in assenza (contumaciali) il termine è di trenta giorni dalla consegna.

Normalmente i clienti catturati in un paese, che non è il loro, secondo questa procedura possono fare valere, anche se pensano di essere arrivati a un punto di non ritorno, ovvero che non ci sia più nulla da tentare per impedire la consegna alle autorità richiedenti, tutti i diritti che li assistono nel paese richiesto, con la procedura di estradizione vi sono più strumenti per opporsi alla consegna.

Per un mandato di arresto Europeo ce ne’ sono meno però rimangono comunque delle possibilità, ma soprattutto se il processo per cui è stato eseguito l’arresto fu celebrato in contumacia, la consegna può essere condizionata all’apertura di un nuovo processo che avvantaggia quelle persone che sono state all’estero per lunghi periodi, ossia che si potrebbe arrivare alla prescrizione del delitto se sono maturati i termini.

ATTENZIONE: resta implicito che per l’Assistenza Detenuti all'Estero l’avvocato verrà sempre e quando sia necessario a trovarvi, per pianificare le varie strategie, nel Centro Penitenziario dove siete ristretti.